<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

Patate al forno con pecorino


DSCN2291
Originally uploaded by walimai73.
questo è un post lancio, lanciato da una postazione internet fuori le mura domestiche e quindi fuori dai fuochi domestici. Non ci sta, per queste patate qua, una lista di ingredienti accurata con tutte le misurine accuratamente proposte bensì un vero e proprio lancio per delle patate al forno buonissime da fare in qualsiasi momento.
Ecco, basta prendere delle belle patate, sbucciarle e tagliarle a fette molto grossolane. Versare in una capiente pirofila dell'olio di oliva extra vergine, riporvi le patate, una bella cipolla tagliata a fette, aggiungere del pomodoro schiacciato, anche quello dei pelati, origano, sale, pepe, aglio in polvere, un po' d'acqua e spolverare con tanto pecorino grattugiato.
Infornare in forno già caldo a 150 gradi. Aspettare che le patate si siano ammorbidite e rosolate al punto desiderato, e mangiare!!!

Etichette:

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 1:45 PM, Blogger cuochetta said...

Io adoro le patate da cuocere in qualsiasi modo... la tua ricettina l'ho segnata e copiata e ti rimando qui...

http://www.patate-da-amare.it/

baciott    



At 10:29 AM, Blogger cannella said...

Queste patate sono un capolavoro, qui non ci piove.
Non vorrei esser pesante, ma...questo blog ufficiale di sale & pepe mi aveva promesso un tris...un tris di ricette...insomma...per febbraio???
Baci! ;-)))    



At 2:38 PM, Blogger Tulip said...

niente di più semplice e niente di più buono....

eppoi dalla fato mi fanno venire l'acquolina!!

:)    



At 9:16 AM, Blogger nini said...

sembrano davvero gustose...miam!    



At 6:39 PM, Blogger Alessandra said...

ciao! Scusa la domanda ingenua, ma il pecorino, intanto che le patate cuociono...non si brucia??    



At 9:02 PM, Blogger apprendistacuoca said...

ho appena finito di cenare ma ti giuro che se me le trovassidavanti non potrei resistere!    



At 8:35 AM, Blogger venere said...

x colazione vanno bene? slurp!!!    



At 7:31 PM, Blogger violacea said...

Ciao a tutti tutti, scusate il ritardo ,ma sono appena tornata alla mia postazione internet casalinga e ai miei fuochi casalinghi.
Allora...Cuochetta, purtroppo il link che mi hai inviato non mis i apre...uffi sarebbe stato goduriosissimo!!!
Cannella!!!non ti preoccupare arrivano arrivano i finger food!
Tulip: hai ragione...
Nini: grazie mille, miam davvero!
Apprendistacuoca, non me lo dire, io l e mangerei tutti i giorni...
Venere cara, ma a colazione vanno benissimo come una bella rosetta con la mortadella eh!!! mannaggia la bilancia!
Alessandra: no il pecorino non si brucia, nella pirofila c'è abbastanza condimento da non farle asciugare troppo, il forno non è eccessivamente caldo, e poi non devono cuocere moltissimo..Prova e fammi sapere!    



At 3:45 PM, Blogger LaCuocaRossa said...

lo sai che mia nonna le metteva sui bucatini???    



At 4:52 PM, Blogger Alessandra said...

ciao!! Ecco..dunque..ho provato stamane, ma dopo due ore in forno ancora non s'erano cotte!!! Cosa ho sbagliato?? Sono patate un po' "vecchiotte" miste a novelle; ho messo l'acqua, ho messo il forno a 150..ma niente..assaggio e sono ancora durette... Ho sospeso la cottura perchè ormai avevo finito di mangiare anche la frutta e ancora stavano così,nè cotte nè crude, nonostante l'ultima mezz'ora abbia aumentato a 200 e messo il ventilato! Stasera riprendo la cottura..vediamo se riesce.. :-(    



At 7:12 PM, Blogger violacea said...

Alessandra non lo so come mai. E' una vita che a casa mia si fanno queste patate e questo è il procedimento, come l'ho scritto. Forse dovevi usare patate più fresche, o aggiungerci un po' d'acqua o un po' d'olio in più. Mia madre le fa da quando sono nata, pensa che io da piccola le odiavo, adesso che non potrei mangiarle le adoro. Non so quale sia il problema,magari passale prima un po' sul fuoco con olio, acqua, cipolla e quando sono a metà cottura aggiungi gli altri ingredienti e passale in forno...fammi sapere    



At 8:00 PM, Anonymous Anonimo said...

mi ispirano, le faro presto!ricettina veloce ;soffriggete in padella antiaderente 2 belle cipolle in 4 cucchiai d' olio, att non devono bruciare, dopo 3 mt aggiungervi 3 belle PATATE acubetti mescolarecuocere a fuoco mediox 5 minuti poi aggiungere un po d'acqua calda ,unpo di dado e cuocere finche' non si e' assorbita tutta l'acqua,devono sciogliersi le patate e la frittata deve risultare bella compatta e DORATA! buon appetito    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly