<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

Sformato di panzanella e buone vacaciones a todos!

panzanella
Dicesi panzanella il piatto tipico toscano a base di pane raffermo, accuratamente ammollato in acqua, pomodoro crudo a pezzi, cipolla rossa, basilico, olio e aceto. Piatto fresco, mentre la variante calda sarebbe la pappa al pomodoro. Fatto questo incipit vi presento la mia panzanella o meglio lo sformato di panzanella o meglio vi presento una ricetta rubata dalla solita rivista (magie con le uova, il meglio di sale&pepe) che niente ha a che vedere con la classica panzanella, ma panzanella si chiama. Questo piatto è stato preparato dalla sottoscritta in occasione di un enolaboratorio sui riesling, è piaciuto nonostante le mie perplessità e quindi lo ripropongo.
Prima di lasciarvi la ricettina, che anticipo essere molto semplice, approfitto per salutare e augurare a tutti un buon agosto vacanziero e soleggiato, nonostante i "Tuni in cielo", come li chiama il mio nipotino, che ci stanno oggi dalle mie parti.
In quest'ultimo periodo sono stata abbastanza incostante, causa tanti cambiamenti nella mia vita, professionale e non, positivi sia ben chiaro e da tutti i punti di vista, ma che mi hanno cambiato un po' le abitudini e quindi "distratto" dal blog. Oltre questo c'è sete di cambiamento e di novità, se qualcuno non lo sa io sono una gemellina e i veri gemellini dopo un po' si annoiano, quindi a settembre o ottobre, non so quando, dovrò apportare delle modifiche a questo blog altrimenti chiudo i battenti perchè così non mi è più tanto simpatico. Innanzitutto spero di cambiare un po' la veste grafica e già mi sembrerà molto, poi altro, in modo da recuperare un po' di costanza e tornare a divertirmi come un tempo. Che ne dite?
Un' ultima cosa e poi vi lascio alla pappatoria...sto, dovrei, forse, se i "tuni" vogliono, partire per la Sicilia, un giro un po' on the road per conoscere meglio la terra dei miei nonni che ahimè conosco poco poco, tra le mete sono previste Catania, Siracusa. Ragusa e Noto, spostamento a Sciacca e salita a Trapani e dintorni con, spero, puntatina a Marettimo e Favignana. Viaggione insomma all'insegna di mare, oasi protette, parchi meravigliosi, cannoli, busiate e sfincioni, vino e barocco. Naturalmente si accettano segnalazioni e consigli da inserire nella moleskine da viaggio. Grazie in anticipo e arrivederci a settembre, più viola che mai!

Ingredienti
250 gr di pane rustico a fette
150 gr di prosciutto crudo in una sola fetta
3 uova
un dl di latte
un mazzetto di prezzemolo
2-3 rametti di timo
40 gr di burro
sale&pepe

Tagliate il pane a cubetti eliminando le parti di crosta più dure. Tagliate il prosciutto a dadini, senza scartare il grasso, rosolatelo velocemente in una padella antiaderente senza aggiungere condimenti, poi mettetelo su un piatto. Nella stessa padella fate sciogliere il burro, unite il pane e rosolatelo a fuoco vivace, continuando a mescolare, fino a renderlo molto croccante. Toglietelo dal fuoco, fatelo intiepidire e mescolatevi i dadini di prosciutto. Foderate una pirofila con carta da forno e versatevi il mix di pane e prosciutto distribuendolo in modo uniforme. Sbatette le uova con un pizzico di sale e pepe, il prezzemolo tritato e le foglioline di timo; unite il latte, versate il composto sul pane e cuocete in forno a 180° per 20-25 minuti.

Etichette: ,

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 7:22 PM, Blogger Mauro Erro said...

Non ci si ferma mai e mai si deve essere statici, devi solo adeguare il tutto a come ti senti adesso, a quello che sei adesso, a quello che vuoi adesso.
Tutto qui.
Buone vacanze, anche se mi sa che ci vedremo.    



At 7:36 PM, Blogger violacea said...

Grazie Mauro...
Le buone vacanze ce le diamo di persona, perchè ci vediamo io e te???
Scherzi e "vacaciones" a parte, grazie sempre per le tue parole e per tanto altro..    



At 9:31 PM, Anonymous maricler said...

Ciao Viola, che magnifica la Sicilia, l'anno scorso io e Fabrizio non volevamo più lasciarla. Anche se è poco elegante, ti rimando ai post del nostro blog sulla Sicilia, tra foto di luoghi carini e locali mangerecci (uno su tutti, al di là delle stelle, la trattoria il Crocifisso di Noto; un'altra, consigliata da Corrado Assenza, sta vicino Modica, si chiama Maria Fidone o qualcosa del genere). Buon viaggio, le strade siciliane sono pazzesche ma è un viaggio bellissimo. Baci!    



At 11:56 AM, Blogger violacea said...

Grazie mille Maricler, farò tesoro dei tuoi consigli e andrò a sbirciare nei tuoi post. Buone vacanze a te e un bacione forte forte!    



At 2:57 PM, Anonymous Roberto said...

"appaciatevi" in sicilia e mi raccomando aspetto tante buone ricette sicule.
ci si vede al rientro.
mi sa che vengo a farmi due bagni dalle tue parti a fine agosto.
un bacio

ps: "i tuni in cielo" mi suona proprio alla camilleri... ;)    



At 4:01 PM, Blogger RoVino said...

Tutti mi parlano bene di te...e io ancora non ti ho stretto la mano, ora sei in Sicilia, forse...
Beh mai come questa volta saremo lontani, visto che giovedì 7 agosto parto per Merano.
Chissà, magari al ritorno...    



At 4:48 PM, Blogger violacea said...

@roberto: beh "appaciarci" è un'utopia, ma faremo il possibile e la Sicilia aiuterà sempre se troviamo ancora un traghetto disponibile. A proposito di Camilleri, mi sa che ho cominciato male l'estate: il primo dei quattro libri di guerra e pace, non è proprio un aiutino all'appaciamento di cui sopra. Ma di Montalbano, se i tuni vogliono, vedrò qualcosa!Ti aspetto a fine agosto.

@Rovino: sono ancora qua, appena tornata dal mio ultimo giorno di "fatica", e per la bella sicilia partirò penso alla fine della prox settimana. Merano è un po' lontanuccia, ma io non mi arrendo, prima o poi arriverà questa stretta di mano.un bacione e buone vacanze..    



At 10:11 PM, Blogger JAJO said...

Noooooooo Adeleeee: fai delle belle recensioni, magari sul nuovo blog (se ti azzardi a non tornare spargo la voce che le mozzarelle della tua zona sono tutte inquinate :-DDD): è il giro che io e Claudia vogliamo fare il prossimo anno !!!! Una settimana nel sudest della Sicilia ed una nel Trapanese !!!
Buon viaggiooooo !!!!!!!

Se ti servono altre informazioni qui trovi più di qualcosa :-D
http://www.valdinoto.it/italian/index.php
http://www.sentieridelbarocco.it/
http://www.trenobarocco.it/

http://www.cittabarocchedelvaldinoto.it/

Ciaoooo, Jacopo    



At 1:10 PM, Blogger violacea said...

Ciaoooo Jajo! Non penso di sparire, almeno più di quanto abbia già fatto, ma vorrei apportare delle modifiche che inizialmente saranno piccine e forse nemmeno riconoscibili, poi, spero più rilevanti. Tutto per rimettermi in gioco, non per abbandonare, qualora non dovessi riuscirci allora...forse...Grazie piuttosto per le segnalazioni, vi penserò..
bacioni    



At 7:42 AM, Blogger nini said...

¨miammmm, adoro questi piatti semplici, ma saporiti!!!
Mi hai dato una voglia di panzanella...    



At 11:11 AM, Blogger Ciboulette said...

Bella fortuna che hanno questi frequentatori degli enolaboratori!!!

Per me e' gia' una grandissima cosa che,se pure saltuariamente, riesci ad occuparti del tuo blog da tanto tempo, senza essere mai banale ne' ripetitiva.

Se poi ritorni rinnovata e con tanta voglia..evviva!
Baci e buone vacanze :)    



At 11:53 AM, Blogger violacea said...

@Nini: grazie! E' semplice e anche buona, anche se non è la vera panzanella...

@Ciboulette: grazie per le belle parole, come sempre! Buone vacanze anche a te e un abbraccio forte forte.    



At 11:14 AM, Blogger bian said...

Ciao Viola!Anche io sono una gemellina...non sai come ti capisco! eheh...
ho letto le tue tappe vacanziere... se nel mega tour ti dovesse capitare di passare da Palermo fai un fischio, sarei felice di conoscerti!
bacissimi!    



At 8:31 AM, Blogger Ciboulette said...

Sarà stata l'aria della montagnella, ma ieri ho sognato di voler cucinare la panzanella, e in uno dei fotogrammi che mi sono passati davanti c'era anche la tua foto!!
A volte è noioso sognare troppo come capita a me, mi sveglio più stanca di prima, ma almeno questa volta è stato molto piacevole!
Buone vacanze :)    



At 10:29 AM, Blogger nini said...

miam,miam...una super idea questa panzanella!!!
Mi piace!    



At 6:13 PM, Blogger angie said...

Carissima, non ti sento da un sacco...l'esperienza romana è passata ed io non ho avuto un momento per ogranizzarmi e cercare di venirti a trovare. SIGH!
Buone vacanze peró, e a presto! :)    



At 9:57 AM, Blogger salsadisapa said...

questa me l'ero persa! e pensa che anch'io ho fatto un post sulla panzanella sbandierando la ricetta originale ahahah :-D bravissima, mi piace molto la tua variante, e anche il fatto che tu abbia scritto quale sia la ricetta originale (quando leggerai il mio post capirai perché!) :-))) baci!    



At 10:42 PM, Anonymous federico said...

ciao viola...sai ho portato la tua ricetta dei peperoni nella mia vacanza sicula acireale isole eolie e catania...bhe ho conquistato diversi amici con la tua ricetta.
grazie e a presto federico ti aspetto...congustoblog    



At 2:47 PM, Blogger nini said...

mmmmh, ma quanto mi piace...proprio i sapori che adoro!
buone vacanze!!    



At 2:47 PM, Blogger nini said...

mmmmh, ma quanto mi piace...proprio i sapori che adoro!
buone vacanze!!    



At 1:24 PM, Blogger Ciboulette said...

Adele, tutto bene?? Spero di si!!

Passo per renderti partecipe di una "scoperta" in tema "quant'e' faticoso spellare i peperoni..."..
Ho cotto le falde sul cestello del vapore, dopo circa n quarto d'ora di cottura la pelle viene via quasi da sola :))

Ora la vera versione dei tuoi rotolini mi attende :)
Baci!    



At 10:34 PM, Blogger Gunther K.Fuchs said...

molto bella questa versione della panzanella    



At 2:07 PM, Blogger JAJO said...

Ciao Adele, adesso basta scherzare....: TORNAAAA !!!! hehehehehe
Spero ti sia divertita e ti sia piaciuta la vacanza in Sicilia: sul blog vecchio o su quello rinnovato voglio vedere un bel reportage fotografico/gastronomico: il prossimo anno, te lo avevo già detto, io e Claudia vorremmo ripercorrere i tuoi passi.
In bocca al lupo per tutto.... Jacopo    



At 7:48 PM, Blogger gep said...

Sul nostro blog c'è un premio virtuale per te....    



At 4:55 PM, Blogger Wservir said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualità delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef è un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del Web. Centinaia di blog sono già iscritti ed utilizzano Ptitchef per farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito" nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly