<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

I peperoni da leccarsi i baffi!

DSCN4156
..quanto tempo sarà passato dall'ultimo post? due, tre settimane, un mese? non lo so..è che le vicende si accavallano, le diete incalzano ( i tentativi..più o meno), il caldo, e tanti altri fatti vari ed eventuali che qui non si trova il tempo, l'ispirazione, la testa per aggiornare quello che è invece un sano passatempo scacciapensieri.
Decido così di ritornare in gioco con dei manicaretti da leccarsi i baffi, quelli che potreste portare ad una cenetta informale e nessuno ne rimarrebbe scontento, anzi, quelli che potreste usare per una cenetta galante (rossi o gialli questi peperoni sono digeribilissimi, quindi ci può essere anche un dopocenetta altrettanto galante), quelli che potreste portare ad un laboratorio/gabbia di simpatichecanaglie/fucina/degustazione di vini inossidabili come coloro che l'hanno ideato e acchiapparvi pure l'applauso o , infine, viste le alte temperature di queste ultime settimane, quelli che portereste in un cestino di vimini sotto le stelle su una spiaggia deserta ( a trovarla adesso la spiaggia deserta ce ne vuole anche a mezzanotte, ma se avete un balcone potete usare quello, sperando di vedere almeno le stelle, cappa di afa permettendo) e chi s'è visto s'è visto!
Insomma: versatili, colorati, profumati, boni davvero, i manicaretti involtini di peperoni sono ottimi per tutte le occasioni (mi pare un claim, scusate..deformazione professionale), quindi non vi resta che provare per credermi!!!
PS: vi basta per farmi perdonare???
da Sale&Pepe agosto 1995 (very vintage)

Ingredienti
3 grossi peperoni
6 fette di pane
un cucchiaio di capperi
un mazzetto di prezzemolo
6 filetti di acciughe sott'olio
origano
peperoncino
olio extravergine di oliva
un mazzettino di rucola

Tagliate a falde i peperoni, dopo aver eliminato picciolo, semi e nervature bianche. Fateli abbrustolire sulla griglia o in forno sotto il grill già caldo, finchè la pellicola si sarà annerita e si staccherà, poi spellateli. Private della crosta le fette di pane e passatele nel mixer. Tritate i capperi, con un ciuffo di prezzemolo e i filetti di acciuga. Unite il pane, un pizzico di origano, uno di peperoncino e 2 o 3 cucchiai di olio, per ammorbidire il composto. Suddividete la farcitura sulle falde di peperone, arrotolate per formare degli involtini e fermateli con uno stuzzichino. Poco prima di servire, stracciate con le mani qualche foglia di rucola, distribuitela sugli involtini e irrorate di olio.

Etichette: ,

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 2:08 PM, Blogger Orchidea said...

Questi peperoni sembrano veramente buonissimi e così semplice... li devo provare.
Ciao.    



At 5:10 PM, Blogger val said...

Se passi dalla mia "cantina" c'è un piccolo premio da ritirare... :-)    



At 5:54 PM, Blogger JAJO said...

Vabbe' va, giusto perchè sei la mia "amichetta di Mozzarellandia" ti perdono l'assenza prolungata :-D

Li vedo bene infilati in quadratini di pane abrustolito o sopra un cous cous, che ne dici ?!?

Però da adesso voglio un abbinamento enoico alle tue ricette :-D
Che ci bevo, rimanendo in Italia ? Io ci vedo un buon Trebbiano d'Abruzzo di un paio d'anni (Marramiero ?)
Ciaooo, Jacopo    



At 10:19 AM, Anonymous federico said...

una ricetta interessate, fatta di ingredienti semplici che da buon siciliano (da sempre a milano) non posso che apprezzare ! ...ciao Federico    



At 10:52 AM, Anonymous Anonimo said...

Io che non digerendo i peperoni cerco di evitarli e che i filetti di acciughe li mangio quasi solo ed esclusivamente con pane e burro e... birra mi sono invece "arricreato" con questa di Viola... bbboni veramente bbbonissimi!
Io c'ero
fabien    



At 12:15 PM, Blogger violacea said...

@Orchidea: ciao, sono buoni davvero, merito di sale&pepe e della mia collezione storica! comunque sono semplici e gustosissimi!

@Val: sono passata, grazie mille, blog brillante è un bellissimo premio!

@Jajo: grazie per avermi perdonato!!! allora sul pane abbrustolito li vedrei bene anch'io, sul cous cous un po' meno, ricorda che nel ripieno c'è il pane. Per l'abbinamento, noi, le simpatiche canaglie di cui sopra e "sotto", li abbiamo accompagnati ai Lopez de Heredia, Spagna, puoi leggere il post linkato, il trebbiano che hai scelto potrebbe andare bene oppure un qualsiasi vino bianco non troppo giovane e con un' acidità non troppo marcata oppure una bella birra. Un bacione

@ federico:wow siculo sei? anche io per metà, sì assomigliano un po' ai sapori siciliani, prova prova e fammi sapere!

@Fabien: grazie mille! boni davvero, sono stati rifatti per una festa a sorpresa e se ne sono innamorati tutti, che dici mettiamo su un catering??? a domani    



At 3:41 PM, Anonymous federico said...

provero! promesso sarà fatto...    



At 9:15 AM, Blogger salsadisapa said...

ottimi i tuoi peperoni scacciapensieri :-) comunque credo sia normale allentare un po' d'estate! i ritmi sono diversi per tutti ;-)
baci!    



At 9:53 AM, Blogger Ciboulette said...

perche' anche io trovo le ricette piu' buone sulle riviste vecchissime? :)

Questi rotolini li faccio sicuramente, e provero' anche ad abbrustolire il peperone a falde anziche tutto intero, magari ci litigo di meno quando lo devo spellare (si, uso anche il metodo del sacchetto.... :( )

Ci credo che hai ricevuto un applauso! Baci! :)    



At 9:53 AM, Blogger Ciboulette said...

perche' anche io trovo le ricette piu' buone sulle riviste vecchissime? :)

Questi rotolini li faccio sicuramente, e provero' anche ad abbrustolire il peperone a falde anziche tutto intero, magari ci litigo di meno quando lo devo spellare (si, uso anche il metodo del sacchetto.... :( )

Ci credo che hai ricevuto un applauso! Baci! :)    



At 10:26 AM, Blogger violacea said...

@salsadisapa: beh sì, un po' l'estate, un po' altro...le fasi "lunari"...

@ciboulette: d'accordissimo sulle ricette vintage! per la spellatura, no, purtroppoo è più difficile spellarli a falde, perchè quando li fai interi e li metti per esempio nel sacchetto la pelle va via subito, le falde che devi abbrustolire da un solo lato, mi raccomando, ti evitano quell'acquerugiola tipica dei peperoni arrostiti interi e una forma degli involtini perfetta o quasi, perchè tagliandoli a falde da crudi la forma è migliore. La differenza sta in una riuscita migliore dell'involtino finale non, purtroppo, in una minor fatica!!!    



At 10:11 AM, Blogger Ciboulette said...

uffa, vedi , alla fine bisogna sempre faticare!!! :))

Vabe', pero' la ricompensa merita lo sforzo.... :)
Baci!    



At 1:27 PM, Blogger Luca&Sabrina said...

Sono proprio da leccarsi i baffi, con i capperi e le acciughe devono essere buonissimi!
Buona domenica
Sabrina&Luca    



At 10:33 AM, Blogger mammadeglialieni said...

puoi passare da me? c'è una cosa per te!    



At 11:24 AM, Anonymous stefi said...

solo la foto mi fa venire l'acquolina in bocca!! li utilizzeri come finger food durante un aperitivo con gli amici! sono colorati, stuzzicanti e golosi come solo i peperoni sanno esserlo!! non vedo l'ora di provarli! grazie per aver recuperato questa ricetta ;)    



At 11:52 AM, Anonymous Sveva said...

Semplici, estivi e sfiziosi...
Li proverò per la prossima cena con gli amici....    



At 10:12 AM, Anonymous Anonimo said...

manca l'ingrediente segreto...

bisogna indagare su quei soffusi ma precisi "spunti" di liquirizia!

Tommaso    



At 2:11 PM, Blogger violacea said...

Egregio Magnifico, ti assicuro che non c'è nessun ingrediente segreto, la differenza fra questi ultimi involtini e quelli dei lopez sta nella marca delle alici!e comunque sembra quasi un caso del destino o una fortuna, o qualcosa di esoterico che mi accompagna da quando sono diventata la "vostra cuciniera"!!!!un salutone e alla prossima sfornata di involtini, che vedo molto tardi a venire vista la faticaccia!
ciaoooooooo    



At 5:02 PM, Blogger Mauro Erro said...

A cuciniè', è inutile che fai, oramai te toca de fatica in cucina e prepararci i tuoi manicaretti...
sta bene?
Noi te famo bere, tu ce fai magnà...

Con affetto, un tuo sfegatato fan.    



At 12:32 PM, Blogger violacea said...

mi sa tanto di cavernicolo sto "fan sfegatato"...,ma meno male che ce l'ho anch'io i fans!!!!
scherzi a parte lietissima di questo ruolo di cuciniera, devo dire che il gruppo/cavia mi ha dato tante soddisfazioni, chi sa mai che in vecchiaia non diventi chef!    



At 4:48 PM, Blogger Mauro Erro said...

Cavernicolo?

...hm...    



At 2:14 PM, Blogger KarleTTo said...

Veramente gustosissimi... Tornerò!!! :-D    



At 2:05 AM, Blogger violacea said...

Karletto, grazie, ti aspetto allora!    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly