<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

Violamelanzana al Tigullio vino meeting

meeting

Anche Violacea al tigullio vino meeting, il riuscitissimo incontro tra produttori, operatori e appassionati che si è tenuto a Rapallo il 4 giugno. Al bravissimo Filippo non posso che tessere le lodi per l'organizzazione perfetta supportata da un team affiatato e professionale e fare i miei carissimi auguri per la bimba, Viola (bellissimo nome direi ;)!) nata proprio quel giorno lì. Sebbene provato dalla stanchezza e dall'emozione per la nascita della sua bimba è stato impeccabile e la giornata è stata piacevolissima per tutti noi presenti al raduno.
Le degustazioni sono state intervallate da ottimi assaggi di torte salate, focacce liguri meravigliose e tante chiacchiere, con rilassanti pause in terrazza dove poter riflettere su quanto bevuto. Non potendo citare tutto quello che ho assaggiato cercherò di fare una panoramica di quello che ancora oggi, mentre sto scrivendo, è vivido nella mia memoria.
piemonte la ca novarocche del gattoclivisloveniapremio pugliacaseificio liguriabuoni a tavola soppressata di Gioimeetingbuoni a tavolaviolamelanzana scrivedalla terrazza
I miei primi assaggi sono stati dedicati alla Liguria, ovviamente, e il mio plauso va sentitamente ai vini dell'azienda Rocche del Gatto e ai suoi mitici produttori. In una estemporanea verticale di Pigato e Spigau Crociata ho apprezzato il meraviglioso uvaggio ligure, Pigato, in tutta la sua evoluzione: dal 2006 al 1999 vini senza legno che hanno dimostrato una longevità impensabile per dei bianchi. Ottimi tutti, un'evoluzione di profumi, il '99 aveva sentori di idrocarburi misto a profumi erbacei mantenendo un equilibrio di acidità unico. Gli assaggi erano tutti sottolineati dalla simpatia del produttore che ha reso ancora più piacevole questo viaggio nel tempo e che tra l'altro ci ha fatto assaggiare un vermentino del 2005, un bocciato fuori programma l'ha definito,ma che a noi è piaciuto tanto tanto.
Altri vini che segnalo volentieri sono quelli dell'azienda friulana Clivi, un'azienda emergente la cui filosofia di produzione è ammirevole. Qui ho assaggiato un Tocai del 2002 e un Tocai del 1997, Clivi Brazan, dei colli orientali, un Tocai del 2002 e un Verduzzo 2002, del Collio dal meraviglioso sentore di liquirizia. Vini da agricoltura biologica, senza lieviti aggiunti e nessunissimo passaggio in legno, nel pieno rispetto di un territorio e delle sue varietà. Assolutamente strepitosi!
Un merito va anche ai produttori della Slovenia presenti al raduno, un simpatico ragazzo dell'azienda Batic mi ha fatto assaggiare tutte le linee della sua produzione a base di uve autoctone Pinela, Zelen e Clarinca, e di moscato e chardonnay. Bassa resa per esprimere al meglio il territorio, un merito va al rosato dell'azienda, molto buono!
Ho cercato di essere brava a non mischiare bianchi con rossi ovvero rispettare la mia scaletta che prevedeva un primo giro di bianchi e solo dopo arrivare ai rossi, ma quando mai io rispetto le scalette, per cui dopo i piemontesi di Bel Colle , un barbera superiore del 2004, un barolo del 2003, la difficile annata calda per i piemontesi, dal tannino ancora aggressivo, ma con tutte le caratteristiche per una buona evoluzione, e un prontissimo Barolo del '99 sono passata al vermentino sardo della Cantina Li Seddi, di ben 15 gradi e mezzo, semplicemente meraviglioso!
Confermato come mio amarone preferito l'amarone della Valpolicella di Zenato, buono il Barbaresco 2004 dell'azienda La Cà Nova, ottimi i grenache di Domaine Usseglio, il Cuvée de mon aieul '98 soprattutto, e per concludere la riserva speciale Selvarossa 2003,di Malvasia e Negroamaro della Cantine Due Palme, impegnata nella campagna per la salvaguardia dell'alberello come metodo di allevamento. Buonissimi i prodotti Buoni a Tavola, il simpatico Michele elargiva sorrisi e assaggi dei meravigliosi salami, della soppressata di Gioi, aria di casa mia, del caciocavallo silano e del pecorino di Moliterno. Lode al caseificio Val D'Aveto, meravigliosi formaggi di latte vaccino dalle diverse stagionature, e una ricotta strepitosa!
Il raduno è stata un'esperienza esilarante, un'occasione unica per provare vini che non conoscevo, riassaggiare vini che amo molto e fare nuovi incontri, Luca Bonci dell'acquabuona e Mike Tommasi di The wine blog, commentare qualche assaggio con l'amico Fabio Cimmino, conoscere finalmente Filippo Ronco, e parlare con tanti produttori che è la cosa che mi piace di più di questo bizzarro mondo vinoso, ahimè però, una volta a mozzarellandia, ho scoperto che al raduno c'era anche Sandra di un tocco di zenzero e Therry Huges da New York che avrei tanto voluto conoscere!
vuol dire che sarà per la prossima volta, intanto vi lascio con lo splendido scenario di Portofino, dettaglio romantico della mia permanenza nel golfo del Tigullio...portofino

Etichette: ,

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 11:15 PM, Anonymous Filippo Ronco said...

Cara Adele, grazie mille per il tuo post. Sono lieto ti sia trovata bene, spero potremo incontrarci presto in occasione magari più rilassata (una cena ? un raduno ?). A presto !    



At 12:30 PM, Blogger violacea said...

Caro Filippo,
grazie a te per avermi dato la possibilità di partecipare al raduno. Sono stata benissimo davvero, e certo che ci conto su un prossimo incontro!
un salutone    



At 12:34 AM, Blogger Gourmet said...

Ma come c'eri pure tu????? :(
Ma come è che non ci siamo visteeeeeeee?????????????
uffa!!
baci
p.s. a breve anche il mio post!    



At 12:06 PM, Blogger anna said...

Quando si mangia bene bisogna anche bere bene, seguirò i tuoi consigli è acquisterò un po' di buon vino...grazie    



At 5:58 PM, Blogger violacea said...

Sandra: non me lo dire che quando l'ho scoperto mi sono morsa le labbra!!! la prossima volta ce lo si di dice prima,ok???
baci a te e aspetto il tuo post...

Anna: che piacere il tuo commento, se riesco a dare qualche suggerimento in campo vinoso mi fa molto piacere!bacione    



At 12:39 PM, Anonymous Orchidea said...

Bellissime foto... soprattutto l'ultima vista.
Ciao.    



At 12:48 PM, Anonymous Francesca said...

l'ultima fotografia dello scorcio del mare di Portofino è veramente incredibile, complimenti. Me la metteri subito sul desktop!    



At 3:33 PM, Blogger violacea said...

Orchidea e Francesca: Portofino è davvero un piccolo gioiellino, una bomboniera direi, avrei fotografato ogni angolino, come ogni fiore. Cliccando sulla foto si apre il mio album dove tra le altre foto ci sono altri piccoli scorci di questo meraviglioso paradiso ligure! Grazie, è un piacere condividere le cose belle...    



At 8:05 PM, Anonymous BuoniaTavola.it said...

Cara Adele, Grazie mille per il tuo post e per le bellissime foto. E' incredibile, siamo così vicini e ci conosciamo a Rapallo ! A presto, ti aspetto in bottega !    



At 9:58 PM, Blogger violacea said...

Heylà!!!Michele???Beh è vero, com'è piccolo il mondo eh!
Ti verrò a trovare presto in bottega, ci puoi contare, che la tua selezione dei nostri bei prodotti merita davvero, e ne parleremo ancora, vedrai. Mitica soppressata di Gioi!
un abbraccio e a presto    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly