<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

Un piatto per veri gourmand!

straccetti ceci e melanzane

Non tutte le ciambelle vengono col buco! E se il buco non è venuto stavolta però non so dire di chi sia veramente la colpa...Vi spiego: sono caduta! E che c'entra? -qualcuno dirà- c'entra che la caduta era da due metri. Ancora, sì ma che c'entra? E in effetti c'entra perchè nonostante confusione, stato di spossatezza, mal di schiena e collo fuori uso...la fame non ha smesso di assillarmi nemmeno per un nanosecondo e i miei affetti, preoccupati per la probabile tragedia sventata, per un paio di giorni (solo un paio) non hanno fatto altro che coccolarmi. Consapevoli della mia atavica predisposizione al cibo hanno ben pensato di agire sulla mia pancia, unico angolo sano del mio corpo dolorante.
"Oggi proviamo a fare gli straccetti con i ceci e le melanzane", mi fa la mamma venuta in soccorso, "perchè a te piacciono tanto quelle cose lì, come le chiami tu...esotiche, quelle cosette un po' strane!"
"Sì, ma cosa c'è di esotico nei ceci e nelle melanzane?"
"beh c'è il cardamomo, il cumino, il coriandolo, la cannella" (per fortuna omessa all'ultimo momento chissà per quale santo consigliere..).
La ricetta, ahimè devo dire stavolta, è una di quelle di sale&pepe, presa da "il meglio di Sale&Pepe-Grandi Paste con Verdura", e siccome io faccio parte di un ben noto club e la succitata rivista non mi, e non ci ha, mai deluse invito le mie socie e chiunque voglia a ripetere questo piatto così per verificare se l'errore l'ho commesso io nella preparazione, se è stata la caduta ad alterare i miei sapori e a non farmi apprezzare l'assemblaggio degli ingredienti o se anche nelle migliori famiglie ogni tanto capita che il buco non riesca...
Loro intanto hanno apprezzato e quindi, dopo tutto....micine che apprezzano
...tutto è bene quel che finisce bene!

Ingredienti

320 gr di pasta fresca per lasagne all'uovo
2 melanzane
2 spicchi d'aglio
250 gr di ceci in scatola
200 gr di yogurt intero
un ciuffo di menta
un cucchiaino di coriandolo in polvere
un cucchiaino di cumino
mezzo cucchiaino di semi di cardamomo
poca cannella (omessa)
olio extra vergine di oliva
sale&pepe

Lavate le melanzane, tagliatele a pezzetti, mettetele nel colapasta, spolverizzatele di sale grosso e lasciatele per circa mezz'ora a perdere l'acqua amarognola. Sciacquatele e asciugatele con un panno da cucina.
Sbucciate l'aglio, affettatelo e rosolatelo in una padella con 3 cucchiai di olio e tutte le spezie. Aggiungete le melanzane e fatele rosolare a fuoco vivace per 3 minuti circa, mescolando spesso. Abbassate la fiamma, unite i ceci ben sgocciolati dal liquido di conservazione e proseguite la cottura per 2/3 minuti mescolando. Togliete dal fuoco le verdure, salatele, insaporitele con una generosa macinata di pepe e tenetele in caldo.
Stendete la pasta per lasagne sul piano di lavoro, tagliatela prima a strisce piuttosto larghe, poi a pezzi irregolari. Tuffate gli stracci in abbondante acqua salata bollente a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio per evitare che si attacchino e portateli a cottura. Scolateli al dente con un mestolo forato, trasferiteli nella padella con le verdure e lasciateli insaporire per qualche istante. Aggiungete lo yogurt, profumate con un abbondante ciuffo di menta tritata, mescolate e servite..a chi vi pare!

Etichette: ,

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 9:34 AM, Blogger Lory said...

Ahahahahah mi sono scompisciata...ma che belli i mici "gourmand"!
Viola la foto è magnifica,ma cosa esattamente nn ti è paiciuto?
Troppo?
Poco?
NN assemblato ben?...Dimmici dimmici..:-)))
Proverò a rifarla magari cambiando qualcosa che ne pensi?    



At 9:44 AM, Blogger Lory said...

Viola scusaaaaaaaa ero così presa dai mici...!
Ma come stai adesso?
Due metri è un bel volo nè!
Auguri!    



At 1:02 PM, Blogger violacea said...

Ciao Lory! sì due metri è proprio un bel volo, per di più fatto a "cufaniello" come si dice da queste parti è ancora peggio,ma a quanto pare mi è andata bene. ormai sono passate quasi due settimane e tranne qualche piccola contrattura alla cervicale sto benone, diciamo che ci siamo presi soprattutto una gran paura.
Il piatto con i ceci e le melanzane mi ha lasciato un po' perplessa e per una golosa come me lasciarlo finire ai gatti, e poi anche al cane che non ho riportato nel post, è strano. sarà che l'insieme mi è parso un po' eccessivo a tratti stucchevole. se lo provi fammi sapere, sono curiosa davvero di capire se è una questione di mio palato o oggettivamente di non corretto tra gli ingredienti.
baci    



At 1:02 PM, Blogger Lalla said...

azzz bella caduta ...
spero che ti stia riprendendo in fretta ....qui abbiamo sempre bisogno delle tue ricettine e dei tuo commenti!!!!
questa pasta mi incuriosisce parecchio.... appena posso la provo!!!
baci baci lalla    



At 1:05 PM, Blogger violacea said...

Ciao Lalla, grazie! sì il volo è stato un po' strabiliante,ma sto bene, ecco il perchè della mia ultima assenza dal blog e dai commenti. se la provi questa pasta fammis apere, sono curiosa come dicevo a nche a Lory. bacioni    



At 1:41 PM, Blogger RoVino said...

Ma che mi combini?? Passo a salutarti e cosa scopro? Che ti sei tutta ammaccata! Non ti posso lasciare sola un momento...
Un basin
Rob    



At 1:55 PM, Blogger violacea said...

Ciaoooo Rob! ma tu invece, che vinci un bel premio e non lo dici a nessuno e lo devo scoprire dagli altri!!!
Sono ammaccata,ma in via di guarigione a tal punto che me ne vado anche a Prga fra un po', chissà che le basse temperature mi facciano bene... Mi dispiace non averti incontrato per la guida del touring, pensare che Luciano mi aveva coinvolto perchè io ti conoscessi!!! ;)    



At 11:25 AM, Blogger Tulip said...

nessuno è perfetto nemmeno la nostra rivista preferita!!

baci ti ho già messo in linea..
e aspetto tue nuove!    



At 4:14 PM, Blogger JAJO said...

Violaaa... ma sei matta a tentare il suicidio ?!? Lascialo fare alle suocere !!! :-D ( Scherzi a parte: tutto ok per fortuna )

Io avrei omesso lo yogurt e le spezie (ma a dir la verità anche l'abbinamento ceci-melanzane... li avrei preferiti "separati").
Le due foto (e i mici) comunque sono stupende !!!    



At 8:02 PM, Blogger cannella said...

Secondo me l'arrore madornale sta nell'avere omesso la cannella :-DDD
Mi raccomando, rimettiti in sesto, Tulip apprezzerà molto il tuo stoicismo, posti per il club anche quando sei in prognosi riservata!!!    



At 4:59 PM, Blogger Imma said...

Non so se mi piacciono di piu' i gattini o il piatto slurposissimo!!!    



At 4:10 PM, Blogger Gli Scribacchini said...

Tutto bene? Spero che il collo non ti dia più fastidio. Le foto sono entrambe molto belle. Quanto alla ricetta... Così a naso mi da l'impressione che ci sia davvero qualcosa di troppo. Non penso sia indispensabile scegliere fra i ceci e le melanzane ma forse bisogna essere un po' più parchi.
Di mio toglierei lo yogurt che non amo abbinare ai farinacei.
Mille grattini ai mici e un delicato patpat a te. Kat    



At 4:43 PM, Blogger violacea said...

Kat hai pienamente ragione, lo yogurt con i farinacei si abbina male e poi era davvero un'accozzaglia di ingredienti esagerata! Ho salutato i micini per te che hanno risposto con un bel ron ron...ciaoooooo    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly