<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

I fruttini di Matteo, il principe dei gelati!

fruttini
E’ difficile trasmettere le emozioni che ancora oggi dopo diversi anni il signor Matteo Napoli, il principe dei gelati, riesce a donare a chi ha la fortuna di poter scambiare due parole con lui. E’ indescrivibile il suo sguardo vivace, la sua passione, l’amore per il suo lavoro, per la sua dolce moglie, per la vita, nonostante che la sua, di vita, non è stata sempre felice. Entrare da Matteo è come fare un viaggio nel passato, attraverso i suoi gelati, attraverso i suoi racconti, attraverso i suoi occhi. Racconta dei suoi inizi, di quando dal suo paese natale, giovanissimo, si recò a Napoli a fare “’o guaglione” del laboratorio, lo sguattero in una pasticceria, racconta del suo matrimonio con la dolce Raffaelina, della nascita del suo unico e amatissimo figlio. Racconta della guerra, del comunismo e del fascismo, di aneddoti legati al suo lavoro, di Napoli, dei suoi successi, degli incontri fatti, delle persone, dei riconoscimenti e delle tante soddisfazioni avute grazie alla sua creatività. E i gelati? Da oltre trent’anni Matteo Napoli produce gelati artigianali di eccezionale livello utilizzando solo prodotti naturali e di altissima qualità: “per essere certo che nel mio laboratorio arrivassero frutta e verdura di primissima qualità, mi recavo personalmente al mercato”, dice Matteo, “finalmente ho trovato il fornitore che mi accontenta, che capisce quello che voglio…Non bado al prezzo,ma alla qualità”. Matteo, il vulcanico fondatore ed animatore della “gelateria”, il primo che ha avuto l’idea di produrre la frutta ripiena di gelato, che molti provano inutilmente ad imitare, continua ancora oggi nella produzione di prodotti sempre più originali e gustosi, come la fragola ripiena, la castagna, la noce, il finocchio, il ravanello, la cipolla.Tutto artigianalmente, dalla scelta della frutta allo svuotamento e al riempimento eseguiti a mano, fino al dosaggio degli ingredienti del gelato che tiene conto della maturazione della frutta lavorata. I suoi gelati sono prodotti senza alcun additivo,il latte usato è quello della Centrale di Salerno, lo zucchero è quello semolato e lo zucchero invertito, tipo sciroppo, attenzione anche all’acqua e nessuna aggiunta né di grassi animali né di quelli vegetali. I gusti, tantissimi: loto, carruba, pesca, mela stregata, melone, kiwi, papaia, anguria, corbezzole, fejoa, liquirizia…crema, cioccolato, babà, croccantina al rhum, arachidi, mandorla, nocciola…sedano, pizza, pasta e fagioli, cime di rapa con patate, pop corn, cipolla, ravanelli, carciofi, baccalà, riso e fagioli, risotto alla pescatora, fungo porcino, fico e prosciutto…e ancora tanti altri. Un cronista di un settimanale olandese qualche anno fa disse di lui, “è un artigiano nelle cui vene non scorre il sangue, ma il gelato”, e io aggiungerei anche tanto amore e tanta passione.

Gelateria Matteo
Via del Centenario, 110/120
Tel. 089/957396
84080 Lancusi (SA)

www.gelateriamatteo.it

Etichette: ,

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 7:36 PM, Blogger Daniele said...

wow.... bellissimi e buonissimi.... :P posso prenderne uno?.. ehehe...    



At 9:43 AM, Anonymous maricler said...

Ce l'ho, ce l'ho! Lo conosco anche io Matteo! Ricordo la prima volta che andai... Dopo aver vinto la diffidenza verso i suoi gusti non proprio canonici (tipo pasta e fagioli...), mi sono ricreduta e l'ho apprezzato tantissimo... Per very gourmet...    



At 10:05 AM, Anonymous Orchidea said...

Oh mamma... che delizia. Devono essere buonissimi.
Ciao.    



At 11:28 AM, Blogger chiara said...

Incredibili!!! Voglio assolutamente assaggiarli!    



At 2:17 PM, Blogger Roxy said...

che buoni....mi è capitato di mangiarli una sola volta ed erano ottimi anche se questi originali devono essere strepitosi. Ho appena visitato il sito della gelateria.....FANTASTICO: si possono ordinare on line!!!!! Baci    



At 2:54 PM, Blogger violacea said...

Andare da Matteo è veramente un'esperienza unica se si riesce anche a parlare un po' con lui è ancora meglio. I fruttini sono meravigliosi e ce n'è per tutti i gusti, visitando il sito avrete conferma, e sì, si possono anche ordinare on line, ma è una tappa da consigliare per chi viene da queste parti, da Matteo oltre i fruttini c'è un mondo di prelibatezze!
baci a tutti    



At 5:25 PM, Blogger Betty Coltrane said...

Oh Dio..... Mah, é il cielo!!!!!!! :D

Sai, quello che mi manca piú di Italia, perché non lo trovo qui, sono i gelati... Mamma, come mi mancano!!!! hehe!

Mille baci!!    



At 5:32 PM, Blogger violacea said...

Betty cara, ma allora devi assolutamente tornare in Italia per una scorpacciata di gelati, culatello e focaccia e aggingerei (che scommetto che buona buona non l'avrai provata!) tante belle e succulente mozzarelle!
baci a te    



At 6:16 PM, Blogger angie said...

Che dire Adele? ho una feroce acquolina in bocca...:D    



At 12:26 AM, Blogger Giovanna said...

straordinari!!! sembrano finti!!    



At 12:35 AM, Blogger violacea said...

Angie: ciao bellissima madrilena come stai?

Giovanna: no sono veri, ti assicuro, e veramente goduriosi!    



At 4:19 PM, Blogger JAJO said...

Un "grande", Matteo.
E una "grande" tu, che ce lo hai fatto conoscere: sarà tappa obbligatoria se sarò da quelle parti :-D    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly