<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d22443823\x26blogName\x3dViola+Melanzana\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://violamelanzana.blogspot.com/\x26vt\x3d6791898658958597221', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Viola Melanzana

un modo spiritoso per parlare delle mie passioni,dei miei esperimenti, dei miei pasticci..un modo spiritoso per trasmettere quello che so, quello che osservo, quello che continuo ad imparare ogni giorno.
 

Dieci cose che vorrei/non vorrei-farei/non farei in un ristorante



Il caro Rob lAVblog mi ha passato questo MeMe...e pensare che prima di entrare nella blogosfera non sapevo nemmeno cosa fosse un MeMe (in effetti ancora non l'ho capito molto bene, vado per intuito!!!) dice che mi tocca, il MeMe.

Io nei ristoranti ci ho lavorato, ho portato a tavola cibo, aperto bottiglie di vino, riportato indietro bottiglie di vino, riportato indietro carni poco cotte, perchè al cliente piace ben cotta, ho sorriso e non ho sorriso, ho amato e odiato, e ho capito che prima di tutto la cosa fondamentale è che devi lavorare in un ambiente sano, non devi essere la fidanzata del titolare del ristorante, devi capire quello che fai, in parole povere devi sapere che cibi ci sono nel piatto che ti sta ustionando l'indice destro e se apri una bottiglia di vino devi sapere che quella cosa dentro non è solo un liquido colorato.

Detto questo, dal momento che è finita la mia avventura di cameriera, lavapiatti, cuoca, sommelier, e pseudocapo di pseudo camerieri, e dal momento che finalmente al ristorante ci vado senza "mantesino" posso dire cosa vorrei/non vorrei e cosa farei/non farei anche se corro il rischio di essere ripetitiva.

  1. Vorrei essere accolta con un sorriso e che gli altri commensali non mi guardino mentre entro e attraverso tutto il ristorante guardandomi intorno alla ricerca del tavolino più nascosto;
  2. Non Vorrei, se ho prenotato, trovare il mio tavolo vicino al bagno o in un angolo troppo stretto e vicino a gente chiassosa;
  3. Vorrei trovare un ambiente accogliente, caldo e non asettico;
  4. Vorrei trovare personale competente, ma vivace, discreto, ma attento, e ribadisco soprattutto competente;
  5. Vorrei avere a disposizione un menù chiaro e leggibile e il cameriere che sa consigliarmi con onestà e con tale convinzione da riuscire a farmi immaginare il sapore del piatto che grazie a lui sceglierò;
  6. Non vorrei rimanere delusa da quello che mangio e che ci sia un giusto rapporto tra qualità quantità e prezzo;
  7. Vorrei trovare una ricca e interessante carta dei vini con i prezzi per ogni bottiglia o calice di vino;
  8. Vorrei che chi mi apre il vino non girasse la bottiglia mentre avvita il cavatappi nel tappo, ah e non usi un cavatappi con le ali;
  9. Vorrei che mi offrissero la grappa, però se mi devono offrire quella del supermercato all'angolo meglio che se la risparmiano;
  10. Non vorrei concludere con un caffè alla cicoria, perchè rovinerebbe tutti i precedenti vorrei esauditi.

P.S. non ho usato nessun farei/non farei...devo rifare il MeMe???

passo la palla a cavoletto e a
Francesca

Etichette:

« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

At 7:29 AM, Blogger Piperita said...

Sottoscrivo in pieno!

Per il significato di meme, ti mando il link che a sua volta mi mandò Kat degli Scribacchini:
http://it.wikipedia.org/wiki/Meme
E' molto interessante!!!    



At 10:38 AM, Blogger Juliette Godart said...

Una tavolata adorabile ;-)    



At 11:14 AM, Blogger RoVino said...

Ah ah ah! Macché rifare il meme, va benissimo così!
Sono contento che hai aggiunto alcuni punti che, causa il limitante numero 10, non ho potuto mettere.
Ma non lo passi più a nessuno?
Rob    



At 2:34 PM, Blogger violacea said...

adesso lo passo a cavoletto,hihihhi,se non l'ha già fatto nessuno,così mi vuole ancora più bene!    



At 3:33 PM, Anonymous Francesca said...

sono stata invitata, quindi lo farò;) mi ci metto questo finesettimana    



At 6:06 PM, Blogger Sigrid said...

Ecco, seh, come se già non ti volessi abbastanza bene di mio... :-)) La cosa folle è che a ogni giro penso, giurin giurello, mo basta con sti mmee che alla fine annoio i poveri lettori ;-), e ogni volta ci ricasco. Anche questa... :-))    



» Posta un commento
 
   





© 2006 Viola Melanzana | Blogger Templates by Gecko & Fly.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.
Learn how to Make Money Online at GeckoandFly